AGAPORNISWORLD
Would you like to react to this message? Create an account in a few clicks or log in to continue.

IL PAPPAGALLINO ONDULATO O COCORITA

Go down

IL PAPPAGALLINO ONDULATO O COCORITA Empty IL PAPPAGALLINO ONDULATO O COCORITA

Post  iris63 on Mon 12 Jan 2009, 00:35

Prende il nome di pappagallino ondulato perchè la testa, il collo e le ali si alternano con due colori (quasi sempre nere) formando
appunto delle "ondine".

In natura vive in Australia, in zone molto aride dove si sposta in gruppo alla ricerca di cibo.

Il tipo ancestrale è di colore verde, detto anche comunemente cocorita è quello che ha più mutazioni tra tutti i psittacidi.
Le colorazioni vanno dal bianco (albino) al blu, i pezzati e ultimi in fatto di mutazioni gli spangle (privo di "ondine", o quasi).

Se ne conoscono 3 tipi; la cocorita comune e la varietà inglese sono le più allevate.
Il tipo inglese risulta un pò più difficile da riprodurre, è un pò più grande della cocorita comune e visivamente un tantino più
elegante nell'aspetto.

Possono essere accoppiati tra loro o convivere nella stessa gabbia soprattutto se allevati insieme da piccoli.
E' tra i psittacidi il più piccolo di dimensioni, il tipo inglese raggiunge i 18 cm.

Le cocorite risultano le più allevate nelle case degli italiani, è un uccellino allegro, vivace, nonchè addomesticabile, non richiede
particolari cure, ha un costo molto accessibile e la varietà di scelta dei colori asseconda tutti i gusti, tranne il nero, rosso e rosa.
L'alimentazione base è composta da semi, frutta e verdura.

Verso i 6 mesi è possibile riconoscerne il sesso dal colore della cera, infatti andando verso la maturazione sessuale le femmine
cambiano colore della cera che diventa di un marrone -rossiccio, mentre quella dei maschi diventa celeste.
Un altro cambiamento che fanno più o meno a 6 mesi è la comparsa dell'anello bianco intorno all'iride che alla nascita è completa-
mente nero.
Queste sono misure generali che come sempre sono accompagnate dalle eccezioni, in molti casi anche i più esperti hanno fatto
errori nel riconoscerne il sesso.

La maturità sessuale si raggiunge intorno agli 8 mesi ma è preferibile aspettare fino ad un anno perchè le femmine possono andare
incontro a problemi di espulsione dell'uovo con conseguenze a volte mortali.

Per la riproduzione non richiedono cure particolari, un nido a cassetta con la base concava dove la femmina scaverà per ottenere
un pò di segatura.

Si riproducono tutto l'anno, ma si consiglia di non superare le tre covate; possibilmente evitare i mesi troppo caldi e se sono allevati all'esterno anche i mesi troppo freddi.

Molto spesso la prima cova non ha buon esito, è stato comunque constatato che i pulli che assistono ad una cova della mamma
conseguente alla loro nidiata saranno dei buoni riproduttori.

La femmina dopo un periodo di estro si accoppia covando in media 5-6 uova, ma si possono avere anche covate di 12 uova.
Le uova vengono espulse a giorni alterni, generalmente nel pomeriggio. La femmina comincia a covare dal secondo uovo e dopo
18 giorni di cova inizia la schiusa.

Nei primi giorni i piccoli vengono alimentati con il latte di pappagallo, un liquido vischioso ricco di anticorpi.
I piccoli lasciano il nido dopo 4 settimane pur continuando a farsi ancora inbeccare dal papà se la mamma è impegnata in un altra cova.
A due mesi sono completamente autonomi.

Il pappagallino ondulato ha una vita media di 10 anni.


Last edited by iris45 on Mon 12 Jan 2009, 12:17; edited 11 times in total
iris63
iris63
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 2626
Età : 57
Località : Aversa
Data d'iscrizione : 2008-12-21

Back to top Go down

Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum