genetica mutazioni cocorite; testo e foto di Aleandra

View previous topic View next topic Go down

genetica mutazioni cocorite; testo e foto di Aleandra

Post  marc on Tue 03 Mar 2009, 23:08

allego questo postit ,molto istruttivo, da parte di Aleandra:

LE VARIETà DI COLORE NELLE COCORITE

Per varietà di colore si intende la tonalità del colore di base dell’uccellino. Abbiamo 3 diverse tonalità: CHIARO, MEDIO e SCURO. La trasmissione ereditaria della tonalità di colore segue lo schema riportato di seguito:
CHIARO X CHIARO = 100% CHIARO;
CHIARO X MEDIO = 50% CHIARO, 50% MEDIO;
MEDIO X MEDIO = 25% CHIARO, 25% SCURO, 50% MEDIO;
MEDIO X SCURO =50% MEDIO, 50% SCURO;
SCURO X SCURO =100% SCURO.
Ora vi descriverò le principali varietà di colore presenti nelle cocorite:
-VERDE (serie verde): Il verde brillante è il cosiddetto ancestrale presente in natura, di verde ci sono 3 diverse tonalità che sono il verde chiaro (appunto il verde brillante), verde scuro (che è di colore alloro scuro) e il verde oliva (che è proprio di colore oliva scuro). Si presenta con maschera (cioè la faccia) gialla, ben definita, ampia, con i classici 6 punti chiamati spot situati in gola, 3 per lato, e con i marchi guanciali situati uno per lato che ricoprono il primo spot, sono di colore viola. Le caratteristiche ondulazioni presenti sulla testa e ali devono essere ben definite, parallele e di colore nero, il colore di fondo sarà verde. L’occhio è nero con iride bianca, le zampe color bluastre, la cera è blu scuro nei maschi e marrone o/e bianca nelle femmine. Il verde (in tutte le sue tonalità) è geneticamente dominante. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: per i verdi chiaro è ideale accoppiare verde chiaro x verde oliva. Invece per dei buoni verdi oliva gli accoppiamenti consigliati sono verde chiaro x verde scuro e verde scuro x verde scuro, oppure utilizzare i grigio-verdi che si possono accoppiare sia con i verdi scuro che con i verdi oliva.
VERDE OLIVA

VERDE SCURO

VERDE BRILLANTE

-BLU (serie blu): Il blu è stata la prima varietà a comparire in cattività. Ci sono svariate tonalità ne indicherò solo 3 abbiamo l’azzurro (chiaro), il cobalto (medio) è il malva (scuro).Il blu si distingue dal verde solo per la colorazione infatti il corpo sarà blu (inteso come generale può essere azzurro, celeste ecc) con faccia bianca e il colore di fondo delle ondulazioni delle ali sarà bianco anziché giallo. Geneticamente recessivo verso la serie verde, che ricordo è dominante su tutte le altre tonalità di base. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: Per dei buoni azzurri cielo si consiglia di accoppiarli con i verdi chiaro/blu (questo segno “/” sta x “portatore di”). Per i cobalto è consigliato accoppiare un azzurro x un malva. Il malva sarebbe bene farlo accoppiare con un verde oliva/blu oppure accoppiare 2 cobalto avendo il 25% di prole malva.
BLU COMUNE

AZZURRO CIELO COMUNE

-GRIGIO(serie verde e blu): Non è un vero è proprio colore ma bensì un fattore che si adatta a tutte le tonalità in cui viene immesso. Per tanto avremo 2 diversi tipi di grigio uno sarà a base verde chiamato grigio-verde è uno a base blu che è il classico grigio detto pure grigio-blu. Anche in questo fattore ci sono diverse tonalità: chiare, medie e scure. Geneticamente è semi-dominante. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: E’ buono l’accoppiamento di 2 grigio-verde di tonalità media oppure tra medio e scuro. Nei grigi-blu vale la stessa cosa sono buoni gli accoppiamenti in purezza o tra le varie tonalità. Per migliorare il colore di base è buono accoppiare i 2 grigi a diversa base cioè grigio-verde/blu x grigio.
GRIGIO

-VIOLA (serie verde e blu): Come per il grigio anche il viola non è un vero è proprio colore, ma bensì un fattore che si adatta al colore di base dove è stato immesso, e per cioè la loro identificazione è molto difficile agli occhi di coloro che non sono esperti. Geneticamente è semi-dominante, accoppiamento migliore è viola-malva x viola-azzurro in questo modo sarà ben visibile.
MASCHIO VIOLA


-OPALINO(serie verde e blu): E’ un fattore che si può immettere in tutte le tonalità di base. E’ caratterizzato dalla riduzione di melanina in determinati punti del corpo che sono la testa è l’inizio del dorso. Geneticamente è sesso-legato. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: Non ci sono particolari accoppiamenti si sconsiglia di accoppiare per troppe generazioni in purezza perché si potrebbero ottenere dei soggetti con punti in gola troppo ampi tanto da formare un vero è proprio collare, io consiglio l’accoppiamento Maschio portatore x femmina normale se si vogliono solo femmine altrimenti si può accoppiare un Maschio portatore x femmina opalina.
CELESTE OPALE

-CANNELLA(serie verde e blu): Il cannella come l’opalino può essere immesso in tutti i tipi di varietà. E’ caratterizzato dalle ondulatore sulle ali brune anziché nere e con una lieve alterazione del colore di base, avrà l’occhio rossastro con l’iride. Geneticamente come l’opalino è sesso-legato e come l’opalino non è necessario fare particolari accoppiamenti per avere buoni soggetti.
VERDE CANNELLA

-ALA CHIARA(serie verde e blu): E’ caratterizzata dalle ali gialle o bianche (a seconda della base) con marcature alari grigio chiaro, le timoniere centrali sono blu e i marchi guanciali viola, ma gli ala chiara a fattore grigio hanno i marchi guanciali grigio. La tonalità di base sarà appena più chiara rispetto al colore in cui è stato immesso. Geneticamente è recessivo. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: è sconsigliato l’accoppiamento in purezza, quindi meglio accoppiare 2 portatori oppure un portatore è un mutato.
CELESTE ALA CHIARA

-ALA GRIGIA(serie verde e blu): I punti sulla gola e le ondulazioni sulle ali saranno grigio fumo, la colorazione di base è opaca e sbiadita, i marchi guanciali sono viola pallido, e nei soggetti a fattore grigio i marchi guanciali saranno di colore grigio cenere. Geneticamente è recessivo. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: anche in questo caso l’accoppiamento in purezza è sconsigliato, buon accoppiamento è portatore x mutato.
VERDE ALA GRIGIA

-LUTINO(serie verde): Si presenta completamente giallo con occhio rosso ed iride, questo è per la totale mancanza di melanine nelle piume, i marchi guanciali, coda e remiganti primarie si presentano bianchi e le zampe chiare. La cera nei maschi sarà rosa/violastro nelle femmine sempre marrone. Anche in questa varietà esistono 3 tonalità diverse sempre le stesse chiaro, medio e scuro. Geneticamente è sesso-legato. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: l’accoppiamento ideale è in purezza. Il peggior difetto che si riscontra sono i riflessi verdi sull’addome che non ci devono essere, per questo è buon accoppiamento in purezza ma se dovresse risentirne la taglia si può integrare i verdi/lutino meglio ancora se sono opalini con marcature chiare ma senza esagerare.
LUTINO

-ALBINO (serie blu): L’albino differisce dal lutino per il colore di base, infatti anziché essere giallo è totalmente bianco sempre con occhio rosso, ma senza marchi guanciali o altri segni simili. Geneticamente è come il lutino cioè sesso-legato. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: miglior accoppiamento e con i grigi/albino, come ad esempio maschio albino x femmina grigia ma si hanno solo femmine albine e i maschi portatori, oppure maschio grigio/albino x femmina albina con questo accoppiamento si avranno anche dei maschi albini e sempre maschi portatori. Il difetto maggiore che si incontra, come nel lutino, sono i riflessi nel piumaggio in questo caso saranno blu anziché verdi. Se il piumaggio si presenta poco lucido o ruvido buon accoppiamento è con i cannella (che sono sempre sesso-legati geneticamente).
ALBINO

-AVORIO(serie blu): E’ un albino a faccia gialla (fattore che vedremo più avanti), lo si riconosce perché anziché essere bianco candido presenta una leggera sfumatura di giallo in modo uniforme su tutto il corpo. Geneticamente e sempre sesso-legato. Miglior accoppiamento: accoppiare un maschio albino con una femmina a faccia gialla così si hanno tutte femmine avorio.
AVORIO

-ALA MERLETTATA (serie verde e blu): E’ simile agli ino (lutino e albino), si differenza per la parziale rimozione delle melanine quindi avrà marcature alari molto leggere di colore bruno con occhio rosso e nei maschi la cera è rosata/violastra. Il colore di base varia a seconda della serie quindi può essere giallo o bianco. Geneticamente è sesso-legato MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: buono accoppiare con grigi e grigi-verdi.

-ALA PERLATA o SPANGLE(serie verde e blu): E’ una mutazione molto recente. Si presenta con ali chiare (gialle o bianche a seconda della serie) e con leggere orlature ai bordi delle piume di colore nero, il colore di base è brillante. Geneticamente è dominante. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: Non ci sono particolari consigli sull’accoppiamento, basta un solo soggetto per avere degli spangle, ma se si accoppiano 2 spangle si avrà lo spangle Doppio Fattore (DF) che è molto simile agli ino (albino e lutino) solo che avrà gli occhi neri anziché rossi, la cera nei maschi sarà blu e geneticamente è sempre dominante.
COPPIA DI SPANGLE


-FACCIA GIALLA(serie verde e blu): E’ un fattore che mantiene la faccia gialla anche nei colori della serie blu. Può essere immessa in tutti i colori, solo che nella serie verde non sarà possibile notare la differenza poiché hanno per natura la faccia gialla. Ci sono 2 tipi di faccia gialla, abbiamo il PRIMO TIPO in cui il giallo colorerà solo la faccia senza andare ad alterare il colore di base. Di SECONDO TIPO in cui il giallo si estende su tutto il corpo, diluendosi con il colore di base. Generalmente i soggetti della serie blu a faccia gialla di secondo tipo sembreranno dei verdi molto chiari tipo verde acqua.Geneticamente è dominante, ma può succedere che escano dei faccia gialla anche in soggetti che non lo sono. Questo purtroppo non è ancora stato spiegato. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: non ci sono particolari accoppiamenti, ma per ottenere dei faccia gialla di tipo 2 si deve accoppiare 2 faccia gialla di tipo 1 oppure un faccia gialla di secondo tipo, per avere dei semplici faccia gialla di tipo 1 basta un solo soggetto.
BLU FACCIA GIALLA PRIMO TIPO

COBALTO SPANGLE FACCIA GIALLA SECONDO TIPO OPALE

-PEZZATI (serie verde e blu): Esistono diversi tipi di pezzati, a livello genetico avremo i DOMINANTI e RECESSIVI, la distinzione avviene tramite gli occhi, infatti un dominante porterà l’iride bianco all’interno dell’occhio (anche se è uno solo l’occhio con iride bianco si considera comunque dominante) al contrario del recessivo che lo avrà completamente nero( ma questo lo si saprà solo intono i 10 mesi di vita) e la cera che nei maschi dominanti sarà classico blu nei recessivi sarà rosea/violacea. Poi avremo i pezzati ASIMMETRICI e SIMMETRICI, le differenze saranno a livello di piumaggio, infatti i simmetrici avranno un piumaggio con pezzature regolari generalmente che prendono testa, ali, petto e coda. Invece gli asimmetrici avranno pezzature molto più irregolari, con colorazioni del piumaggio diverse e maschera incompleta senza un numero preciso di punti in gola. MIGLIORI ACCOPPIAMENTI: Mai accoppiare 2 pezzati (di qualunque tipo sono) altrimenti si avrà la riduzione di taglia e pezzature irregolari. Per i dominanti è buona norma accoppiarli con grigi e grigi-verdi, invece i recessivi con portatori.
PEZZATO DOMINANTE ASIMETTRICO

PEZZATO DOMINANTE SIMMETRICO

PEZZATO RECESSIVO ASSIMETRICO


Last edited by marc on Sat 22 Aug 2009, 12:01; edited 2 times in total

_________________
in questo forum regni pace e amore, Forza Inter! la squadra del mio cuore..

avatar
marc
Er Re der Forum
Er Re der Forum

Male
Numero di messaggi : 5673
Età : 45
Località : torino
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://spazio.libero.it/nigri10/videogallery.php?type=p&

Back to top Go down

Re: genetica mutazioni cocorite; testo e foto di Aleandra

Post  *FisCheRinA* on Wed 04 Mar 2009, 00:48

grandeeeee!!!!! queste ci mankavano!!!!!!

_________________
•мαηυξℓα• RNA 89 NC

avatar
*FisCheRinA*
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 3423
Età : 26
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://fischerdream.altervista.org

Back to top Go down

Re: genetica mutazioni cocorite; testo e foto di Aleandra

Post  aleandra on Wed 04 Mar 2009, 19:43

Grazie Manu. Ma qualkuno dovrebbe chiudere questa scheda e metterla come importante, vi ricordo che non tutte le foto vengono dal mio allevamento. Il testo invece è interamente scritto da me.
avatar
aleandra
Agapornis
Agapornis

Female
Numero di messaggi : 296
Età : 29
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 2009-03-02

View user profile http://www.allevamentostar.altervista.org

Back to top Go down

Re: genetica mutazioni cocorite; testo e foto di Aleandra

Post  *FisCheRinA* on Wed 04 Mar 2009, 21:04

aleandra wrote:Grazie Manu. Ma qualkuno dovrebbe chiudere questa scheda e metterla come importante, vi ricordo che non tutte le foto vengono dal mio allevamento. Il testo invece è interamente scritto da me.
giusto! provvedo subito Wink

_________________
•мαηυξℓα• RNA 89 NC

avatar
*FisCheRinA*
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 3423
Età : 26
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://fischerdream.altervista.org

Back to top Go down

View previous topic View next topic Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum