mutazioni cocorite

View previous topic View next topic Go down

mutazioni cocorite

Post  off86 on Wed 09 Dec 2009, 20:59

volevo fare una scheda x spiegare un pò meglio la genetica e la mutazioni delle cocorite
premetto ke lo scritto è tirato dal libro di Elisabetta Gismondi "Le Cocorite" xke è molto bene spiegato
le foto saranno delle mie coco se ho la mutazione sino da internet
BUONA LETTURA geek

Principali forme di trasmissione ereditaria


Esistono 4 diversi tipi di trasmissione ereditaria , ovvero :
*Dominante : Questo carattere inibisce completamente la manifestazione di altri fattori , che restano così nascosti ; compare nei soggetti nati in prima generazione.
*Recessivo : è un fattore che resta nascosto e che per manifestarsi deve essere presente sia nel padre (può essere omozigote puro o portatore) sia nella madre. In questo caso lo erediterano tutt figli sia maschi che femmine.
*Intermedio : Si ha quando dei caratteri diversi si ritrovano fusi insieme nella prole.
*Sesso-legato : Si tratta di quei carratteri determinati dai gei che si collocano nel cromosoma sessuale X e quindi vengono trasmessi insieme con il sesso dei novelli. Questo fattore si rende visibile solo se è presente nei cromosomi , che può essere omozigote puro o portatore , e della madre. In questo caso verrà trasmesso a tutta la prole femminile. Se invece è presente solo nella madre , questa lo trasmetterà ai figli maschi che ne sarrano portatori.
Il portatore : è un soggetto che esprime visivamente (fenotipo) un certo aspetto esteriore , ma che possiede nel suo patrimonio genetico (genotipo) anche altri fattori nn visibili. Se si accoppiano tra loro 2 portatori dello stesso fattore , quest'ultimo diventerà visibile , perché omozigote.
A questo punto va cmq precisato che nn esiste il dominante assoluto , ma esistono dei caratteri con delle forme di dominanza incompleta che possono comportarsi da dominanti assoluti nei confronti d alcuni , essere recessivi verso altri e nello stesso tempo assumere un comportamento intermedio nei confronti di altre arietà ancora.
Un caso di dominanze incompleta : Il colore verde comune è dominante nei confronti di molte varietà di colore , ma con il grigio o con il viola assume un comportamento intermedio , mentre diventa recessivo con il pezzato dominante.

Descrizione delle diverse mutazione


I Comuni
Vengono ascritte a questa categoria tutte le mutazione che mantengono inalterato il disegno caratteristico della specie. Si tratta in pratica di verde , blu , grigio , viola , opalino e cannella.

Il Verde
è il più affine alla varietà selvatica e ha le tre tonalità di colore : verde chiaro (di un bei verde brillante) , verde scuro (colore verde alloro scuro) e verde oliva (verde oliva carico).
La maschera è gialla , ampia e ben definita come anche i sei punti neri sulla gola.
Le caratteristiche ondulazioni devono essere definite , parallele e di un bel colore nero.
L'occhio è nero cn iride chiara ; le zampe sono bluastre ; la cera è blu nei maschi e bruna nella femmine.
Geneticamente è dominante.
verde chiaro
verde scuro
verde oliva


Il Blu
è un colore abbastanza raro tra gli uccelli allevati , ma tra gli ondulati è stata una delle prime mutazioni a comparire.
è presente come azzurro cielo (azzurro cielo brillante) , cobalto (blu cobalto carico) e malva (blu malva con riflessi rosacei).
La descrizione del piumaggio è molto simile a quella dei verdi , fatta eccezione per la maschera e il colore di fondo del disegno , che sono bianchi.
Il comportamento genetico di questo colore è recessivo.
azzurro cielo
cobalto
malva

Il Grigio
Il grigio nn è un vero e proprio colore , ma piuttosto un fattore che si somma alla tonalità di colorenella quale immesso alterandola.
Il tipo resta quello della varità in cui viene inserito , ad eccezione dei marchi guanciali che da viola diventano grigi e delle timoniere che perdono le sfumature blu restando di un bel nero carico.
Essendo un colore che si somma a un altro già esistente avremo il grigio-verde e il grigio-blu e quindi la descrizione nn è necessaria e si rimanda alla varità corrispondente.
I grigio-verde hanno la tonalità verde (mostarda) chiaro , medio o scuro , mentre i grigio-blu sono grigio chiaro (colore grigio perla) , grigio medio ( colore grigio fumo) e grigio scuro (grigio piombo carico).
Il comportamento genetico è dominante.
grigio verde
grigio blu

Il Viola
Come il grigio , nn è un colore ver e proprio , ma un fattore che altera la tonalità di colore della varietà in cui viene immesso.
Viene da una mutazione del cobalto e solo se unito a questo colore si rende otticamente ben visibile ; per il resto può essere inserito in tutti tipi e varietà di colore , ma solo un occhio esperto può distinguere la differenza.
Nella serie del verde distinguiamo il verde-viola carico cha ha colore verde scuro , il verde-viola scuro che è di colore verde oliva e il verde-viola oliva con corpo oliva carico.
Tutte 3 queste tonalità hanno il piumaggio verde ma con lievi sfumature gialle.
I blu-viola sono invece viola-azzurro con corpo cobalto dai riflessi rose più o meno marcati , viola-cobalto di colore viola carico con riflessi purpurei e viola-malva con piumaggio malva carico e sfumature rosa.
Abbiamo visto che solo il viola-cobalto è distinguibile abbastanza facilmente da uno normale ; infatti , a livello espositivo , vengono riconosciuti solo i soggetti che vengono presentati con il generico nome di "viola".
Gli altri sono inveci utili a livello riproduttivo per ottenere ottimi viola.
Come per il grigio , il viola è un fattore dominante.

L'opalino
Ci sono opalini di tutte le varietà di colore , perché si somma alle colorazioni già viste mutandole.
Nei soggetti opalini , la maschera si estende a tutto il capo e le caratteristiche ondulazioni sono meno estese , si nota anche una "V" "pulita" (senza ondulazioni , o quasi) tra le ali.
Un soggetto opalino con la V priva di ondulazione si può considerare "perfetto".
Caratteristici son i punti neri sulla gola (spot) , particolarmente grandi e ben definiti.
Le tonalità di colore restano quelle delle corrispondenti varietà in cui il fattore opalino è stato immesso.
Per quanto riguarda il discorso del comportamento genetico va detto che il fattore opalino è sesso-legato
Un difetto abbastanza frequente in questi soggetti è costituito dai spot , troppo grandi e in soprannumero , che arrivano a formare quasi un collare.
Per contro , gli opalini vengono spesso utilizati per ingrandire i spot nei ceppi che ne sono carenti.

Il Cannella
Vi sono cannella in tutte le serie di colori , che avranno però una sfumatura di tinta meno carica della varietà comune , oltre a presentare le marcature di colore bruno cannella.
Altra caratteristica è l'occhio , di colore rossiccio con iride chiara.
Nei nidacei il colore degli occhi è molto rosso e in quelli appena nati la palpebra è pallida , mentre ei comuni è quasi nera.
Con la crescita il colore degli occhi scurisce fino al rossastro degli adulti.
Geneticamente i cannella è sesso-legato

I Diluiti
Sotto questa denominazione generica vengono indicati i soggetti contraddistinti da un diverso grado di diluizone della melanina e del colore del corpo (lipocromico).
Tutti i diluiti sono caratterizzati da un fattore costante : la diluizione melaninica e quella lipocromica vanno di pari passo ; più il disegno è marcato e più il colore è brillante e viceversa.
Molto evidente deve essere il contrasto ali/corpo.

L'ala chiara
Le ali di questi soggetti sono gialle o bianche con marcature grigio chiaro ; la colorazione è brillante , le timoniere centrale sono blu e i marchi guanciali viola.
I marchi guanciali sono invece grigi negli ala chiara a fattore grigio.
La tonalità di colore è appena più chiara di quella in cui il fattore è stato immesso.
Il comportamento genetico è recessivo.

L'ala grigia
I spot e le ondulazioni sono grigio fumo , la colorazione è opaca , sbiadita , i marchi guanciali sono viola pallido ; nei soggetti a fattore grigio sono invece grigio cenere.
Come nell'ala chiara , il cmportamento genetico è recessivo.

Il fattore INO
Caratteristica di questa mutazione è la totale scomparsa dal piumaggio della melanina nera , la qual cosa determina la colorazione in giallo delle zone del corpo normalmente verdi , mentre quelle bul si trasformano in bianche.

Il Lutino
Il lutino è un pappagallo interamente giallo con li occhi rossi e l'iride chiara , in cui la scomparsa della melanina ha eliminato qualsiasi traccia di disegno ; i marchi guanciali , le prime remigante e le timoniere sono bianchi , mentre le zampe sono di colore carnicio.
Infine la cera nei maschi è rosa.
Tra le tonalità di colore si distingue il chiaro (giallo paglierino) , il medio (giallo ranuncolo) e lo scuro (giallo oro).
Geneticamente è sesso-legato.
Il difetto piu grave che si può riscontrare nei soggetti lutino è la presenza di tracci di disegno sulle ali e sfumature verdastre sul ventre.

L'albino
èL'albino differisce dal lutino perché l'animale è completamente biancho puro invece che giallo ; gli occhi sono rossi.
Non sono invece distinguibile le tonalità di colore.
Anche in questo caso si tratta di una mutazione sesso-legata.
Gli albini lasciano a volte a desiderare nella struttura del piumaggio , che si presenta ruvido e mancante di lucentezza.

L'avorio
Con l'introduzione del fattore faccia gialla nell'albino si ottengono soggetti della varietà cosidetta avorio , che si contradistingue per una sfumatura giallo avorio leggera e uniforme
Per ottenere degli avorio in prima generazione bisogna accopiare un maschio albino con una femmina fg

L'ala merlettata
è un fattore che agisce in modo molto simile al fattore INO , ma la sua azione è piu debole e quindi la rimozione della melanina dal piumaggio nn è completa , ma solo parziale ; in ogni piuma abitualmente provvista di disegno lascia un nucleo centrale composto da melanina diluita di colore bruno.
L'effetto di questa azione è piuttost gradevole e si evidenzia con una colorazione generale del corpo gialla o bianca , con disegno formato da lieve marcature tondeggianti , discontinue e simmetriche di colore bruno.
In questi soggetti gli occhi sono rossi e la cera dei maschi è rosa.
Si distingue una tonalità chiara , media e scura , ma solo nella serie gialla.
è una mutazione sesso-legata.
Il fattore ala merlettata può essere inserito in tutti tipi , di cui prenderà in parte a forma delle marcature.
Quindi un ala merlettata può anche essere pezzato , spangle o opale per esempio.

L'ala perlata(spangle)
In questo caso le marcature alati hanno il nucleo centrale decolorato e conservano solo un sottile bordo ossidato.
Anche i spot hanno il centro privo di melanina quasi a nn esserci , mentre il colore in generale resta brillante.
Si trova in tutte le serie , è un fattore dominante.
Dall' accopiamento di due spangle , si può ottenere un spangle doppio fattore che si presenterà interamente bianco o giallo con occhi neri e iride chiara , nei maschi la cera sarà azzurra
Nel spangle opale noteremo che il colore di base va ad inserirsi anche nelle ali mentre in un nn le ali saranno bianche o gialle a secondo della serie.

I pezzati
Possono essere dominanti o recessivi e la distinzione tra essi è possibile solo osservando il colore degli occhi : se entrambi sono scuri senza iride chiara ci troviamo di fronte a un pezzato recessivo , mentre se anche uno solo dei due occhi è scuro con iride chiara , allora il soggetto è un dominante.
Il pezzato si inserisce in tutte le altre mutazioni.

Il faccia gialla
Con questo fattore si può mantenere la maschera gialla anche nei soggetti appartenente alla serie bianca.
Può essere immesso in tutti tipi e in tutti colori ; ovviamente la sua eventuale presenza nella serie gialla nn è otticamente visibile.
Ne esistono due varietà , dette del primo e del secondo tipo.
Nel primo tipo il giallo è ristretto alla sola maschera e alle penne del sottocoda ; mentre nel secondo tipo si notano delle inframmistioni di colore giallo , che dovrebbero comparire solo sulle remigante , ma che spesso si notano su tutto il corpo.
Il faccia gialla del primo tipo è preferito grazie alla purezza del colore del piumaggio nell'insieme.
è un fattore dominante , ma che a volte si comporta da recessivo.

I pezzati asimmetrici
Presentano colorazione del piumaggio gialla o bianca con pezzature irregolari di colore diverso ; la maschera è incompleta e con un numero variabile di spot.
La pezzature nn dev essere ovviamente simmetrica.

I pezzati simmetrici
Hanno colorazione scura con poche pezzature simmetriche chiare che riguardano nuca , ali , petto e coda.
In base alla combinazione delle pezzature si distinguono in : pezzati simmetrici con banda (hanno maschera completa , compresi i spot , una toppa chiara sulla nuca e una fascia chiara sul petto ben delineata)., pezzati simmetrici con toppa (sono simili ai precedenti , ma con pezzature chiare limitate alla toppa sulla nuca , alle remiganti e alle timoniere) e pezzati simmetrici a remiganti chiare (la pezzatura chiara è limitata alle sole sette remiganti primarie).

e con questo ho finito la parte scritta adesso inizio la parte foto...








CONTINUA


Last edited by off86 on Sun 07 Feb 2010, 20:19; edited 11 times in total
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  marc on Wed 09 Dec 2009, 22:06

ottima idea!! brava off!!

_________________
in questo forum regni pace e amore, Forza Inter! la squadra del mio cuore..

avatar
marc
Er Re der Forum
Er Re der Forum

Male
Numero di messaggi : 5673
Età : 45
Località : torino
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://spazio.libero.it/nigri10/videogallery.php?type=p&

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  iris63 on Wed 09 Dec 2009, 23:49

Come vedo hai iniziato a lavorare....e chi ben inizia è già alla metà dell'opera!! Brava Off!!

_________________
Celiachiaitalia.com
avatar
iris63
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 2626
Età : 54
Località : Aversa
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  soul96 on Thu 10 Dec 2009, 00:33

wow brava!!
menomale che ci sei tu! la sezione cocorite era vuota!!!diventerai la maga delle mutazioni cocoritesche Laughing
avatar
soul96
Er Pupillo de Ciro
Er Pupillo de Ciro

Male
Numero di messaggi : 930
Età : 21
Località : Mazara del Vallo, Trapani
Data d'iscrizione : 2009-09-16

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  maggigianluca on Thu 10 Dec 2009, 20:18

stupefacente off complimentissimi cheers smoking
avatar
maggigianluca
Er capolista
Er capolista

Male
Numero di messaggi : 280
Età : 36
Località : lecce
Data d'iscrizione : 2009-04-17

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  *FisCheRinA* on Thu 10 Dec 2009, 21:39

bravissima!!! bellissima idea!!! Very Happy

_________________
•мαηυξℓα• RNA 89 NC

avatar
*FisCheRinA*
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 3423
Età : 26
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://fischerdream.altervista.org

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  off86 on Sun 24 Jan 2010, 22:17

ragazzi , mi scuso se questa scheda è rimasta a metà
ma prometto di rimediare in fretta
anzi ho gia ricominciato finendo la parte degli INO , inserendo lo spangle e il fg
a voi i commenti...
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  marc on Mon 25 Jan 2010, 02:59

non preoccuparti off.. Very Happy

_________________
in questo forum regni pace e amore, Forza Inter! la squadra del mio cuore..

avatar
marc
Er Re der Forum
Er Re der Forum

Male
Numero di messaggi : 5673
Età : 45
Località : torino
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://spazio.libero.it/nigri10/videogallery.php?type=p&

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  off86 on Sat 30 Jan 2010, 18:02

ragazzi ho finito la parte scritta della scheda !!!!!
adesso posterò piano piano le foto delle mutazioni descritte...
se vi sembra ke manka qualcosa nn esitate a dirmelo
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  soul96 on Sat 30 Jan 2010, 19:52

off complimentissimi!
sii le foto!così sarà tutto + chiaro.!almeno per me alien
avatar
soul96
Er Pupillo de Ciro
Er Pupillo de Ciro

Male
Numero di messaggi : 930
Età : 21
Località : Mazara del Vallo, Trapani
Data d'iscrizione : 2009-09-16

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  off86 on Sat 30 Jan 2010, 20:37

inserite foto dei verdi
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  iris63 on Sat 30 Jan 2010, 20:39

Va benissimo....solo le foto, e grazie..............

_________________
Celiachiaitalia.com
avatar
iris63
A Regina der Forum
A Regina der Forum

Female
Numero di messaggi : 2626
Età : 54
Località : Aversa
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  marc on Sun 31 Jan 2010, 03:39

grazie off!

_________________
in questo forum regni pace e amore, Forza Inter! la squadra del mio cuore..

avatar
marc
Er Re der Forum
Er Re der Forum

Male
Numero di messaggi : 5673
Età : 45
Località : torino
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://spazio.libero.it/nigri10/videogallery.php?type=p&

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  off86 on Sun 31 Jan 2010, 16:31

inserite foto dei blu...
come potrete vedre dopo certi malva sono confondibile con il grigio ma nei comuni c'è un modo x riconoscerli
il malva a marki guanciali blu e timoniere blu mentre il grigio a marki guanciali grigi o malva e timoniere nere
x le mutazione diverse dal comune , si guarda principalmente i marki guanciali o la prole
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  off86 on Sun 07 Feb 2010, 20:21

inserite foto dei grigi
il grigio verde è confondibile con il verde oliva ma vale la stessa cosa ke tra il malva ed il grigio
avatar
off86
La meglio allevatrice de cocorite
La meglio allevatrice de cocorite

Female
Numero di messaggi : 423
Età : 31
Località : tolentino (MC)
Data d'iscrizione : 2009-11-22

View user profile

Back to top Go down

Re: mutazioni cocorite

Post  marc on Sun 07 Feb 2010, 20:56

ottimo off!! hai fatto un bel lavoro.

_________________
in questo forum regni pace e amore, Forza Inter! la squadra del mio cuore..

avatar
marc
Er Re der Forum
Er Re der Forum

Male
Numero di messaggi : 5673
Età : 45
Località : torino
Data d'iscrizione : 2008-12-21

View user profile http://spazio.libero.it/nigri10/videogallery.php?type=p&

Back to top Go down

View previous topic View next topic Back to top

- Similar topics

 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum